Zillion of Bullets

Kung Fu At The Discotheque

Mentre Mary Han eMike Mc Namara si introducono al Lavander Club fingendosi normali clienti, Lawrence Lau Tse tenta di intrufolarsi dal retro fingendosi un fattorino della consegna fiori. Dopo aver acquistato un voluminoso mazzo da una ragazza cieca ma dall’istinto molto sviluppato, Lawrence vi nasconde all’interno il suo Remington, scrive un falso biglietto destinato al loro uomo: Billy Dang.

Billy non tarda ad arrivare, accompagnato dalla sua cricca di furfanti e donnaccie; il confronto con i nostri eroi è inevitabile. Volano minaccie e parole grosse, la situazione sembra ad uno stallo: Lawrence, Mary e Mike hanno il pusher sotto tiro, ma una dozzina di Brass Monkeys sparsi nel locale sono pronti a scatenare l’inferno.

Mentre un attempato cameriere sta portando al tavolo di Dang svariati vassoi di zuppa calda, Lau Tse decide di agire: gira il mazzo di fiori ed impugnando lo shotgun fa esplodere un colpo, disseminando petali e spine tutto intorno.

Ovviamente questo da il via ad un conflitto a fuoco in una sala piena di gente, nulla di particolarmente nuovo.

Ciò che invece risulta inaspettato è il devastante kung-fu di Ryuken che a colpi di scodelle, calci e testate semina il panico fra i Brass Monkey senza versare una goccia di zuppa.

Ben presto Billy Dang è messo al tappeto dall’azione combinata di Mary Han e Ryuken Chun-Li, il pusher di bianco vestito finisce K.O. esclamando: Perchè qui tutti usano il kung fu? mentre l’artiglio di tigre del vecchio maestro lo colpisce al petto attraverso una ciotola di tagliolini.

Lo scontro con i rimanenti Brass Monkeys che spuntano da tutte le parti è rapido ma brutalmente devastante: il piombo vola da una parte all’altra della sala; così come pugni, calci, tavoli e bottiglie.

Le “Scimmie” cadono una dopo l’altra ed altre arrivano a dare man forte dal piano superiore, ma non c’è nulla da fare: i loro avversari sono inarrestabili.

Alla fine è Mary a concludere la faccenda, rifornendosi dal bar del Club prepara una molotov improvvisata e la fa detonare fra i ranghi dei criminali, annichilendoli.
Molotov cocktail
Anche Mike è buttato a gambe all’aria dall’esplosione e la sua espressione non è delle più felici mentre la detective gli rovescia un bicchiere d’acqua addosso per spegnere una fiammella sul suo cappello; l’americano viene aiutato ad alzarsi mentre si benda la spalla perforata da un proiettile.

I nostri lasciano in fretta il covo portandosi dietro l’esanime Billy Dang, anche Ryuken Chun-Li li segue dopo essersi licenziato per l’ennesima volta…

Lo spacciatore, una volta sveglio, è collaborativo e si offre di divenire un informatore e di organizzare un incontro con il capo dei ’Monkeys che al momento è fuori HK.

Prima di riportare Dang al suo covo, gli eroi incontrano nuovamente il misterioso barbone che riconosce Shifu Ryuken, l’uomo, dotato di un potente Chi che non sfugge al vecchio maestro, rinnova un appuntamento con tutta la combriccola per il giorno successivo.

Comments

FedericoGennari

I'm sorry, but we no longer support this web browser. Please upgrade your browser or install Chrome or Firefox to enjoy the full functionality of this site.